Curiosità Viaggio nella storia

Sai perché ‘credenza’ e ‘buffet’ si chiamano così?

La storia della credenza è una storia antichissima: ha origine nel medioevo, ma di fatto, nasce nel Seicento circa in Emilia-Romagna come mobile per la stanza dei banchetti nelle case nobiliari. Originariamente era un semplice cassone basso e lungo su cui si disponevano i cibi prima di offrirli ai commensali.Con l’avvicendarsi dei secoli, la credenza […]

recensioni Saggistica

Il duca – Pietro Gattari

Il romanzo di Pietro Gattari si legge come un saggio e riporta in modo pedissequa le dinamiche, gli intrighi, gli incontri e scontri di un periodo in cui il territorio italiano era diviso in tanti Stati, Signorie, Ducati e Repubbliche. E per una volta, l’analisi ha il punto di vista non già di una delle grandi città che segnarono quel tempo nel profondo, come Roma, Milano, Venezia o Firenze, ma quello del conte del Montefeltro e di Urbino.

Narrativa recensioni

L’eredità medicea – Patrizia Debicke Van Der Noot

“L’eredità medicea” è un romanzo che potrebbe essere letto più volte e ad ogni occasione di sicuro ci farebbe scoprire nuove visioni e chiavi di lettura. Un romanzo storico ambientato nel 1537 a Firenze, città che con la sua posizione strategica occupa un posto di grande rilievo nel panorama degli intrighi internazionali. Lotte di potere che vedono coinvolti l’Impero di Carlo V, la Francia di Francesco I e Papa Paolo III Farnese.

recensioni Recensore per un giorno Saggistica

#Recensore per un giorno: Romanzi nel Tempo – Come la Letteratura Racconta la Storia. AA.VV.

L’interesse per la storia (va pure detto per iniziare questo contributo) non appartiene a tutti: vi sono molti che alla storia non si interessano affatto nel ritenere la disciplina noiosa, superata, o vecchia per dirlo in una parola definitiva e brutale, e in definitiva fatta di una sequenza di date da memorizzare, spesso legate a eventi bellici o alberi genealogici. E anzi il criterio di giudizio in molti sembra quello di dire: “Tanto meno ne so, tanto meno mi rifaccio al passato a favore del moderno e del futuro, tanto meglio starò.”
Ma non per tutti è così…

recensioni Recensore per un giorno Saggistica

#RecensorePerUnGiorno: Il manoscritto – Stephen Greenblatt

Può la scoperta di un manoscritto cambiare il corso della storia?
Sembra la trama di un romanzo ma è un saggio di Stephen Greenblatt, storico, critico letterario e docente universitario con un curriculum decisamente importante, un accademico che però si rivela a proprio agio con la divulgazione e le tecniche narrative proprie del romanziere.