recensioni Saggistica

Il duca – Pietro Gattari

Il romanzo di Pietro Gattari si legge come un saggio e riporta in modo pedissequa le dinamiche, gli intrighi, gli incontri e scontri di un periodo in cui il territorio italiano era diviso in tanti Stati, Signorie, Ducati e Repubbliche. E per una volta, l’analisi ha il punto di vista non già di una delle grandi città che segnarono quel tempo nel profondo, come Roma, Milano, Venezia o Firenze, ma quello del conte del Montefeltro e di Urbino.

Narrativa recensioni Saggistica

Il leone di Palermo. La vita di Ignazio Florio – Salvatore Requirez

Requirez riesce, con una scrittura immediata e partecipe, a catturare l’essenza di Ignazio che, benché figura notissima, è in fondo un uomo solo che vaga per strade ignote e abrasive, incapace di gestire un’impresa più grande delle sue capacità, abbinata ad una smania di fare e a un desiderio di non rinunciare mai a nulla.

recensioni Saggistica

Artisti in fuga da Hitler. L’esilio americano delle avanguardie europee – Maria Passaro

Emblematica della furia censoria nazista, la mostra sull’«Arte degenerata» del 1937 presenta gli artisti d’avanguardia come un residuo sociale perverso e irrecuperabile. In quel clima carico di minacce, un’intera leva di artisti si trovò a dover fuggire dall’Europa e a cercare riparo negli Stati Uniti. Per loro quel grande paese fu prima di tutto l’approdo alla salvezza, poi la possibilità di un nuovo inizio, senza nostalgie né rimpianti.

recensioni Recensore per un giorno Saggistica

#Recensore per un giorno: Romanzi nel Tempo – Come la Letteratura Racconta la Storia. AA.VV.

L’interesse per la storia (va pure detto per iniziare questo contributo) non appartiene a tutti: vi sono molti che alla storia non si interessano affatto nel ritenere la disciplina noiosa, superata, o vecchia per dirlo in una parola definitiva e brutale, e in definitiva fatta di una sequenza di date da memorizzare, spesso legate a eventi bellici o alberi genealogici. E anzi il criterio di giudizio in molti sembra quello di dire: “Tanto meno ne so, tanto meno mi rifaccio al passato a favore del moderno e del futuro, tanto meglio starò.”
Ma non per tutti è così…

recensioni Recensore per un giorno Saggistica

#RecensorePerUnGiorno: Il manoscritto – Stephen Greenblatt

Può la scoperta di un manoscritto cambiare il corso della storia?
Sembra la trama di un romanzo ma è un saggio di Stephen Greenblatt, storico, critico letterario e docente universitario con un curriculum decisamente importante, un accademico che però si rivela a proprio agio con la divulgazione e le tecniche narrative proprie del romanziere.

recensioni Saggistica

La mummia di Livorno. La storia di Gaetano Arrighi – Daniele Monnanni

La mummia di Livorno è uno straordinario esempio di conservazione di un corpo tramite il metodo  tranchiniano, tecnica di imbalsamazione ideata dal Dott. Giuseppe Tranchina agli inizi dell’Ottocento. A quel tempo non era raro che il corpo di persone indigenti, non rivendicato da nessuno dopo la morte, venisse utilizzato per la sperimentazione scientifica.