Eresie ed inquisizione Viaggio nella storia

TS e Dintorni filosofici – Jan Hus: la Verità contro l’Anticristo

Articolo a cura di Armando Comi presento questo appello a Gesù Cristo, giudice equo il quale conosce, protegge, giudica, rivela e corona immancabilmente la giusta causa di ognuno J. Hus, Appello a Gesù Cristo Praga, XV secolo. La città Boema è la capitale dell’impero da mezzo secolo per volontà dell’imperatore Karl IV. Praga ha conosciuto […]

Eresie ed inquisizione Viaggio nella storia

TS e Dintorni filosofici: Giordano Bruno e il Dio Natura

Articolo a cura di Armando Comi “Atteone significa l’intelletto intento alla caccia della divina sapienza”.Giordano Bruno, Degli eroici furori, parte 1, dialogo 4. Siamo in pieno umanesimo, momento culturale che vide intellettuali, artisti, maghi scienziati tutti tesi verso la ricerca del vero. La Verità che gli umanisti ricercavano non era solo quella geometrico-matematica delle leggi […]

Eresie ed inquisizione Il Medioevo Viaggio nella storia

Verso “Il nome della rosa” la Serie #5 – Il movimento apostolico

In attesa della nuova puntata della serie su Rai 1 “Il nome della rosa” tratta dall’omonimo romanzo di Umberto Eco, torna la nostra rubrica di approfondimento diretta da Fabio Cosio che oggi ci porta alla scoperta del movimento apostolico. Gherardino Segarelli e Dolcino da Novara, conosciamoli meglio.. Buona lettura! Se avete iniziato a seguirci solo […]

Eresie ed inquisizione Il Medioevo Senza categoria Viaggio nella storia

Verso “Il nome della rosa” – la serie #4 – L’eresia

Questa sera, 11 marzo, seguiremo sul nostro divano la seconda puntata della serie “Il nome della rosa” su Rai 1! A lungo si è dibattuto sul contenuto storico in cui si cala il capolavoro di Umberto Eco. E prima di vederlo rappresentato in televisione, leggiamo come ce lo racconta ancora Fabio Cosio in questo suo […]

Eresie ed inquisizione Viaggio nella storia

Inquisizione Spagnola – quarta parte

A cura di Sara Valentino L’accusato, nella maggior parte dei casi si trovava dinanzi al tribunale senza sapere ancora per cosa doveva essere inquisito, né chi erano i suoi accusatori e delatori. Obbligato a giurare la verità delle sue affermazioni, veniva interrogato sulle sue usanze, sui suoi comportamenti, sulle sue conoscenze tenuti ultimamente. Oltre al […]