Narrativa recensioni

Inferno 1860. Un noir napoletano – Marco Lapegna

A Napoli, una città sospesa tra un passato di contraddizioni e un futuro colmo d’incognite, la situazione è abbastanza turbolenta e delicata. Dal maggio 1848, quando il re Ferdinando aveva sciolto il Parlamento avviando una feroce repressione contro gli oppositori politici, l’unica preoccupazione dei vertici della polizia è dare la caccia, controllando, pedinando, schedando e arrestando chiunque abbia idee liberali, mentre tutte le altre situazioni che riguardano l’ordine pubblico sono passate in mano alla camorra.

Curiosità La storia in cucina Viaggio nella storia

Un caffè con la Storia

Prendete posto a un tavolino all’interno dello splendido salone, o all’aperto, lasciatevi inondare lo sguardo dalla bellezza delle statue e delle lampade che adornano la grande sala o dalla immensità di Piazza del Plebiscito e la magnificenza del palazzo Reale, ma volgete le orecchie a noi: vi raccontiamo la Storia del caffè Gambrinus!

Narrativa recensioni

Uno spiraglio nelle tenebre – Francesco Gioia

Trama Meridione d’Italia, 1865. Mentre infuria la pulizia etnica della classe contadina, Martino Dulcamare, ex soldato del comando borbonico, riunisce a sé uomini, poi definiti briganti, per combattere il potere e aiutare la propria gente. Accanto a lui Margherita, abbandonata dalla legge e da Dio. Appassionata, ostinata e feroce, lotterà fino alla fine per quello in cui crede. Né […]