Uncategorized

L’ingegno e le tenebre. Leonardo e Michelangelo, due geni rivali nel cuore oscuro del Rinascimento – Roberto Mercadini

Leonardo e Michelangelo, due tra i più grandi personaggi della nostra Storia, sono messi a nudo in questo libro che ne racconta le gesta fin dal loro ingresso nelle botteghe del Verrocchio, l’uno, e del Ghirlandaio, l’altro.

Prendendo spunto dal racconto delle loro vite, Mercadini ci offre un compendio esaltante del Rinascimento italiano. Lo affronta in lungo e in largo, spaziando dall’arte alla politica, dalle lotte di classe alle battaglie per il potere, dagli assedi ai conclavi.

Che ne pensi di questo articolo?
Narrativa recensioni

Recensione de “Il cobra fuma la pipa” – Marisa Piccioli

Tra le infinite storie della Seconda guerra mondiale, poche sono avvincenti come quelle del contingente brasiliano in Italia, la cosiddetta FEB. Nel 1944, migliaia di giovani soldati attraversarono l’Atlantico senza neppure sapere con precisione quale sarebbe stata la loro destinazione. Del resto, si diceva in maniera proverbiale, era più facile vedere un cobra fumare la pipa che dei militari brasiliani combattere in Europa…

Che ne pensi di questo articolo?
Personaggi Storici Viaggio nella storia

Il Canto degli Italiani, il nostro Inno nazionale

Questo canto è stato la colonna sonora del nostro risorgimento, è stato il canto che già dopo un mese dalla sua nascita si era imposto in tutta l’Italia, quello che non ha mai abbandonato i momenti salienti della nostra Storia, tant’è vero che nel 1862 Verdi lo inserì, come simbolo d’Italia, nell’” Inno delle Nazioni”, insieme all’inno inglese e francese, e le trasmissioni di Bari Libera del 1944 si chiudevano con il “Canto degli Italiani”.

Che ne pensi di questo articolo?
recensioni Saggistica

Il duca – Pietro Gattari

Il romanzo di Pietro Gattari si legge come un saggio e riporta in modo pedissequa le dinamiche, gli intrighi, gli incontri e scontri di un periodo in cui il territorio italiano era diviso in tanti Stati, Signorie, Ducati e Repubbliche. E per una volta, l’analisi ha il punto di vista non già di una delle grandi città che segnarono quel tempo nel profondo, come Roma, Milano, Venezia o Firenze, ma quello del conte del Montefeltro e di Urbino.

Che ne pensi di questo articolo?
Narrativa recensioni

La licenza – Mario Falcone

La licenza è un romanzo che avvince, pagina dopo pagina con un ritmo in un crescendo che non si affievolisce arrivando all’inaspettato finale e regalando il ritratto impietoso e imparziale di un paese dilaniato, distrutto ma permeato dal desiderio di essere ricostruito perseguendo quegli ideali di giustizia che sono insiti in ogni essere umano.

Che ne pensi di questo articolo?