Narrativa recensioni

Recensione de “L’imprevedibile ruota del destino” – Andrea Bolognesi

Cosa ci facevano Johann Joachim Winckelmann, una delle persone più colte ed eleganti del suo tempo, fondatore dell’Archeologia moderna e della teoria del “bello ideale”, e Francesco Arcangeli, un misero cuoco pistoiese disoccupato, tracagnotto, butterato dal vaiolo e già condannato per furto, in quella camera d’albergo a Trieste il giorno 8 giugno dell’anno 1768? A questa domanda il bargello Giovanni Zanardi, che sta indagando sulla morte del Winckelmann, cerca una risposta.

Che ne pensi di questo articolo?
Narrativa recensioni

Il delitto di Vico San Domenico Maggiore di Lidia Del Gaudio

In questo suo nuovo lavoro Lidia De Gaudio, come nel suo romanzo d’esordio, sceglie un titolo che mette insieme il “delitto”, elemento base del romanzo giallo, e una “via”, attingendo alla toponomastica di Napoli: “Il delitto di vico San Domenico Maggiore.”
Ritroviamo il commissario Alberto Sorrentino e i suoi collaboratori della questura di Napoli, alle prese con due indagini: il delitto di un rinomato chirurgo imparentato con la nobiltà napoletana e ben ammanicato con i pezzi grossi del partito fascista e l’arresto alla stazione di un ragazzino presunto borseggiatore.

Che ne pensi di questo articolo?
Narrativa recensioni

Il commissario Ricciardi in TV – La condanna del sangue

Questa sera, Lunedi 1 Febbraio, va in onda la seconda puntata della serie TV su Rai 1 con protagonista il commissario Ricciardi, nato dalla penna dello scrittore napoletano Maurizio De Giovanni. Un prodotto, quello della serie TV, che alla prima puntata ha trovato il favore del pubblico, con quasi 6 milioni di spettatori collegati (24,1% di share Lunedi 25 gennaio). Un lavoro che ha convinto e che stimola la curiosità per le prossime puntate.

Che ne pensi di questo articolo?