Curiosità Viaggio nella storia

Lo sapevi che Giulio Cesare e Alessandro Magno…

… rabbrividivano davanti ai ragni, il primo, e ai gatti, il secondo ? Quella dei gatti era una fobia molto diffusa tra i potenti, dell’antichità e non solo. Si tratterebbe di un retaggio delle credenze su questo animale considerato “magico”, il cui aspetto bonario cela un istinto selvaggio. Di ailurofobia (che può arrivare allo svenimento) […]

Storia del libro Viaggio nella storia

La corrispondenza epistolare

“Non sono né vivo né sano, né morto né malato:allora soltanto comincerò a vivere e a star bene,quando troverò l’uscita di questo labirinto.A tal fine tutto son rivolto, a questo mi adopro.” “Le Epistole” di Francesco Petrarca, una raccolta di lettere in prosa latina, che ne annovera oltre cinquecento: la cura dedicata a tale corpus […]

Narrativa recensioni

Hedera – Nicolò Targhetta, Ernesto Anderle, Irene Bruno, Eugenio Belgrado

Quando si legge questo romanzo si inizia un viaggio onirico, dove la linea tra realtà, sogno, immaginazione, magia è davvero sottile.

Un graphic novel con delle illustrazioni che hanno un sapore antico e fantastico come la vicenda che narrano. Un romanzo complesso, ricco di tante sfumature che compongono la trama. Un insieme di rivoli narrativi che convergono verso il fiume impetuoso del finale, che si costruisce lentamente e che fa giungere alla comprensione dell’intreccio solo davvero alle ultime pagine.

Arti nella Storia Viaggio nella storia

La Venere di Milo: dal II secolo a.C. al Louvre di Parigi. Una storia avventurosa

Ci sono un greco, tre-quattro francesi e un turco-armeno… non è l’inizio di una barzelletta.
Questi sono i protagonisti del ritrovamento prima, e del riconoscimento del suo valore poi, di colei che ai suoi piedi raccoglie milioni e milioni di visitatori ogni anno: l’Afrodite in marmo pario del II secolo a.C., a tutti nota come la Venere di Milo.