recensioni Saggistica

“Le belle. Ritratti femminili nelle stanze del potere” – Francesca Cappelletti

Nella seconda metà del Seicento, nei più importanti palazzi nobiliari, intere stanze erano destinate a ospitare i ritratti delle «donne famose» del tempo, quasi a catalogarle. Dame contemporanee, influenti personaggi di corte o bellezze leggendarie la cui fama si diffondeva velocemente fra i circoli dell’aristocrazia europea. Mogli di principi o future madri di cardinali, anelli fondamentali di alleanze politiche e pedine insostituibili di complesse strategie familiari. Personaggi celebri per la loro bellezza, spesso all’origine di passioni incoercibili e di eventi drammatici. Queste tele, note come «le Belle», popolavano le maggiori collezioni italiane ed europee.

Che ne pensi di questo articolo?
Novità in libreria

TSD consiglia le novità in libreria dal 1° al 15 giugno 2024

Non si arresta la produzione in ambito storico, sempre tantissime le novità che mensilmente le case editrici portano sugli scaffali delle librerie. E chi siamo noi per non visionarle, gustarle, desiderarle in anteprima? Non saremmo TSD. Pertanto, ecco a voi una prima parte di ciò che ci aspetta. Siamo sicuri che le liste di tutti subiranno un allungamento, vero?

Che ne pensi di questo articolo?
Novità in libreria

TSD consiglia le novità in libreria dal 1° al 15 maggio 2024

Sapete che giorno è oggi? Sì, certo, è la festa dei lavoratori, ma essendo anche il primo giorno del mese, noi di TSD vi portiamo in libreria a fare un bel giretto tra le novità in uscita che, complice forse il Salone del libro di Torino, sono veramente tantissime. E siamo solo a una metà.
Eccovi quelle in uscita tra il 1° il 15 maggio.

Che ne pensi di questo articolo?
Novità in libreria

TSD consiglia le novità in libreria dal 16 al 30 aprile 2024

Ve lo avevamo promesso, lo sappiamo che lo stavate aspettando, che non riuscite proprio a dormire sonni tranquilli senza sapere cosa troverete in libreria a partire dal 15 di aprile.
Ed eccovi “qualche” titolo! Però dobbiamo avvertirvi: se la prima metà del mese era stata ricca, questa seconda tranche di aprile… niente, decidete voi come definirla!
Scorrete fino alla fine!

Che ne pensi di questo articolo?