Narrativa recensioni

Memorie di un’avventuriera. Liberamente ispirato alla vita di Aphra Behn – Emanuela Monti

Ancora prima di Defoe, Richardson e Fielding c’era lei. Una donna moderna, dalla vita intensa, piena di colpi di scena. Omaggiata da Virginia Wolf, visse nella seconda metà del Seicento. Fu la prima donna della letteratura inglese a guadagnarsi da vivere come scrittrice d’opere teatrali ed in prosa. Si tratta di Aphra Behn.

Letture condivise

Commenti alla condivisa di Dicembre: I Tre Moschettieri di Alexandre Dumas

Nel mese di Dicembre per la lettura condivisa del gruppo “Thriller Storici e Dintorni” abbiamo optato per un grande classico della letteratura: I Tre Moschettieri di Alexandre Dumas.
Nonostante qualche difficoltà a concludere la lettura per alcuni (ricordiamo che si tratta di oltre 700 pagine) i commenti sono unanimi nell’esaltare la capacità di questo scrittore immortale.
Ecco i commenti di chi ha partecipato!

Personaggi Storici Uncategorized Viaggio nella storia

17 novembre 1558: muore Maria I e sale al trono Elisabetta I Tudor

, 17 novembre, si celebra un doppio evento. Un duplice avvenimento che influì molto sulla Storia del mondo in generale, dell’Inghilterra in particolare, ma anche della religione e della Chiesa.
Nello stesso giorno, una regina fortemente cattolica morì e una, fortemente protestante, ascese al trono inglese: il 17 novembre 1558 Maria I  Tudor si spense e le successe la sorellastra, Elisabetta I.

Narrativa recensioni

L’enigma del fante di cuori – Patrizia Debicke e Alessandra Ruspoli

Recensione a cura di Roberto Orsi “Con l’ascesa al trono di Giorgio I, il compito di Lord Donagall come consigliere segreto ed eminenza grigia era cambiato, si era fatto gravoso. Era necessario stare sempre sul chi vive contando gli alleati e controllando gli avversari”. All’indomani della morte della regina Anna di Gran Bretagna, della casata […]

Narrativa recensioni

Hedera – Nicolò Targhetta, Ernesto Anderle, Irene Bruno, Eugenio Belgrado

Quando si legge questo romanzo si inizia un viaggio onirico, dove la linea tra realtà, sogno, immaginazione, magia è davvero sottile.

Un graphic novel con delle illustrazioni che hanno un sapore antico e fantastico come la vicenda che narrano. Un romanzo complesso, ricco di tante sfumature che compongono la trama. Un insieme di rivoli narrativi che convergono verso il fiume impetuoso del finale, che si costruisce lentamente e che fa giungere alla comprensione dell’intreccio solo davvero alle ultime pagine.

Narrativa recensioni

Gelidi abissi – Massimo Gagliardini

“Gelidi abissi” sono quelli che inghiottono in pochissime ore il relitto del Titanic, ma anche quelli profondi e tenebrosi che albergano sopiti nell’anima di Clayton e Renard, due passeggeri del transatlantico legati da un passato terribile.
Questo romanzo non è solo il viaggio del Titanic, ma anche quello negli abissi più reconditi dell’essere umano.