Narrativa recensioni

Recensione a “Sotto mentite spoglie” – Patrizia Pesaresi

L’autrice padroneggia con vera maestria il genere a cavallo tra il mistero e il giallo, così come è padrona della lingua italiana; col suo stile sobrio e limpido conduce il lettore fin sulla scena del libro, dei fatti resi in maniera molto simile alla scena di un film vero e proprio. La finzione dentro la finzione: è questo forse l’aspetto più interessante del libro.