Fiere ed Eventi

A Savona arte e cultura “Nel segno dei Della Rovere” – 27 e 28 maggio 2022

Nei giorni 27 e 28 maggio, alle ore 21, la Cappella Sistina di Savona si aprirà alla città per dedicare due serate ai suoi grandi mecenati, i Papi del Rinascimento Sisto IV e Giulio II.

Il blogger Roberto Orsi e il professor Valerio Rosano presenteranno nei due giorni cinque libri (due saggi e tre romanzi storici) che vedono protagonisti i Papi savonesi e la loro famiglia: “Il tempo del giudizio” di Daniela Piazza, “La bastarda degli Sforza” di Carla Maria Russo, “La Savona dei Papi. Al centro della cristianità: Papa Sisto IV e i Richetti” di Michele Manzi,  “Sisto IV Giulio II Papi savonesi” edito dalla Società Dante Alighieri e “Le origini del potere” di Alessandra Selmi.

Ma non sarà una “normale” presentazione: ad accogliere il pubblico sarà Sisto IV stesso, impersonato dall’attore Franco Bonfanti, già noto e amato professore nei Licei savonesi. Il gruppo Pro Musica Antiqua, con la cantante Maria Catharina Smits, eseguirà brani musicali dell’epoca con strumenti copie di originali antichi.

Infine la dottoressa Magda Tassinari, esperta di tessuti, si ricollegherà all’oggetto protagonista  de “Il tempo del giudizio”, una melagrana d’avorio legata nella trama alla Cappella Sistina romana, proiettando stoffe contemporanee in cui compare questo motivo.

Il pomeriggio del 28 maggio, alle ore 15.30, gli studenti del Liceo Chiabrera/Martini faranno da ciceroni in una visita guidata ai luoghi rovereschi di Savona (max. 20 persone, prenotazioni al num. 3332105864).

L’evento, sotto il patrocinio del Comune di Savona,  è organizzato dal Liceo Chiabrera/Martini, dal blog “Thriller storici e dintorni”, dall’Associazione “Pro Musica Antiqua Savona”, con la collaborazione della Diocesi di Savona-Noli, della “Feltrinelli Point” di Savona, della Confraternita di Nostra Signora di Castello e di Agata Marano Private Banker di Banca Generali Private.

L’ingresso serale è libero fino ad esaurimento dei posti. Verranno rispettate le normative vigenti in merito alla lotta contro il COVID-19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.